RITeF

Stampa

La Rete Interregionale di Tecnologie per la Formazione (RITeF)

La Regione Marche nel mese di ottobre 2006 ha aderito al Progetto RITeF : “Rete Interregionale sull’uso delle Tecnologie per la Formazione” insieme ad altre Regioni e Province Autonome. 

Oltre alla Regione Marche fanno parte di RITeF la Regione Toscana, che riveste anche il ruolo di capofila, la Provincia Autonoma di Bolzano, la Regione Liguria, la Regione Veneto, la Regione Emilia-Romagna e la Regione Piemonte.

 

Gli obiettivi di RITeF

I membri di RITeF hanno fissato i seguenti obiettivi principali sui quali concentrare i lavori:

  • la collaborazione fra enti sui temi dell’uso delle tecnologie nella formazione;
  • lo scambio di esperienze realizzate in tema di innovazione e diversificazione di sistemi formativi;
  • il riuso di prodotti (Learning Object e risorse didattiche) in un’ottica di interoperabilità tra i sistemi;
  • la condivisione di servizi per valutare l'efficacia di pratiche e approcci formativi già sperimentati e orientare le nuove iniziative verso le soluzioni organizzative e tecnologiche di maggior efficacia.